Bitmain potrebbe aiutare la diffusione di Bitcoin

bitmainBitmain è un vero e proprio colosso del mining.

Anzi, è una società che vale 14 miliardi di dollari (un po’ meno di Twitter, per intenderci), e che nel 2018 potrebbe raggiungere i 3 miliardi di dollari di utile (più o meno come Amazon). Insomma, è un vero e proprio mostro in questo settore, con una “potenza di fuoco” davvero notevole!

Poco tempo fa ha anche acquistato il browser Opera, e sta lavorando all’integrazione di un wallet di criptovalute direttamente all’interno del browser.

Bitmain è il più grande ed importante miner di Bitcoin al mondo, ed il suo proprietario, Jihan Wu è considerato in assoluto probabilmente la singola persona più influente in questo settore.

Bitmain guadagna sia vendendo ASIC per minare, sia minando. Ma i guadagni del mining dipendono dal valore di Bitcoin: infatti gli incassi medi in BTC più o meno sono sempre gli stessi, ma il loro valore in valuta fiat varia nel tempo a seconda dei tassi di cambio. In altre parole Bitmain guadagna di più quando il valore di Bitcoin è più alto.

Pertanto Bitmain ha tutto l’interesse che il valore di Bitcoin salga nel tempo. Ma come può aiutare questo processo?

Ad esempio favorendone la diffusione. Infatti più gente userà Bitcoin più il suo valore crescerà.

E come potrebbe fare Bitmain per favorire la diffusione di Bitcoin? Questo ve l’ho già spiegato nel post in cui ipotizzo che Opera, integrando un wallet, possa consentire ai suoi utilizzatori di fare a meno delle password ed utilizzare il wallet stesso come strumento per il login ai siti web. Anzi, se si riuscisse ad arrivare al punto in cui il wallet integrato nel browser potesse permettere anche pagamenti immediati ad esempio sui siti di ecommerce, la diffusione delle criptovalute potrebbe accelerare significativamente.

Bitmain ha tutto l’interesse a far sì che ciò avvenga, e ne ha anche i mezzi. L’acquisto di Opera non è affatto un caso: l’integrazione del wallet nel browser potrebbe costituire un passaggio fondamentale nella diffusione delle criptovalute, e non è nemmeno un caso che dietro questo progetto ci sia proprio Bitmain.

Quindi questo processo va seguito con attenzione, perchè è chiaramente mirato ad incrementare la diffusione dell’utilizzo delle criptovalute da parte degli utilizzatori del browser (ovvero praticamente tutti coloro che navigano sul web). Essendoci dietro un colosso come Bitmain è difficile immaginare che un progetto simile possa davvero fallire…

Iscriviti al nostro canale Telegram
Bitmain potrebbe aiutare la diffusione di Bitcoin ultima modifica: 2018-08-01T11:59:06+00:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti