Bitcoin: il cinese Jihan Wu è la persona più potente del settore?

Jihan WuSatoshi Nakamoto è l’inventore del Bitcoin. Ma è da un po’ che non si fa più vivo… Inoltre forse non esiste nemmeno, nel senso che quello potrebbe anche essere uno pseudonimo usato da un gruppo di sviluppatori.

Invece il cinese Jihan Wu esiste eccome! Chi è?

Nel settore è molto conosciuto, ma al di fuori dei tecnici e degli appassionati di Bitcoin è un illustre sconosciuto. Innanzitutto è il co-fondatore di Bitmain, azienda leader a livello mondiale nella produzione di hardware per il mining. Ricordiamoci che il mining è l’attività che consente le transazioni in bitcoin, quindi se non ci fosse il mining di fatto non ci sarebbe nemmeno il bitcoin.

A sua volta però Bitmain è proprietaria anche di alcune mining pool, come Antpool, BTC.com e ConnectBTC. Due di queste sono la prima e la terza al mondo per numero di blocchi minati… Ebbene, la somma dell’hashpower totale di queste tre pool vale circa un terzo dell’hashpower totale di tutta la rete Bitcoin!

Ora il bello di Bitcoin è proprio che non c’è un “centro”, ovvero qualcuno in grado di controllare la rete p2p su cui è basato. Ma questa rete di fatto a sua volta si basa sui miners che convalidano le transazioni, rendendole possibili. Pertanto chi controlla il mining potrebbe di fatto controllare il Bitcoin (seppur indirettamente). E Jihan Wu, grazie alla sua Bitmain, controlla oramai un terzo del mining mondiale di Bitcoin!

Iscriviti al nostro canale Telegram

Quindi se proprio dobbiamo dire chi sia ad oggi la persona in assoluto più influente nel settore, per quanto riguarda il Bitcoin, ci sono ben pochi dubbi: è il cinese Jihan Wu!

Crypto Green Mining
Bitcoin: il cinese Jihan Wu è la persona più potente del settore? ultima modifica: 2017-09-01T15:28:29+00:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti