Meno dello 0,4% della popolazione usa le criptovalute!

Secondo alcune stime il numero complessivo delle persone che utilizza le criptovalute non è ancora nemmeno superiore a 25 milioni (quelli che usano Bitcoin sarebbero meno di 20 milioni, a cui vanno aggiunte le persone che non usano Bitcoin ma solo altre criptovalute). originale

Nonostante questa sia più o meno la popolazione dell’Australia, in realtà non è affatto un numero elevato: anzi… Infatti la Terra è abitata da ben 7 miliardi e mezzo di abitanti (ovvero 7.500 milioni), e questo fa sì che i 25 milioni di utilizzatori di criptovalute siano meno dello 0,4% delle persone che abitano il pianeta!
In realtà in alcuni Stati (come gli USA, il Giappone, o anche l’Italia) questa percentuale è molto più elevata, ma ci sono Stati molto popolosi (come l’India, il Pakistan, l’Indonesia, la Nigeria, ecc.) in cui invece è molto, molto più bassa, e questo riduce moltissimo la media.

Secondo alcuni scenari immaginati da persone che conoscono bene sia il settore delle criptovalute che quello della finanza in generale, non è assurdo pensare che in futuro si possa arrivare ad una diffusione tale di questi strumenti da poter immaginare che addirittura il 30% dell’intera popolazione mondiale li possa utilizzare. Se così sarà il numero degli utilizzatori si sarà centuplicato rispetto ad ora. E ricordatevi che, secondo la legge di Metcalfe, “il valore di una rete è proporzionale al quadrato del numero degli utenti”.

Pertanto è possible immaginare che, se la diffusione dell’utilizzo delle criptovalute raggiungerà la quota del 30% dell’intera popolazione mondiale (rispetto allo 0,3% circa attuale), se ne potrebbe centuplicare anche il valore complessivo. Ovvero dai circa 200 miliardi di dollari attuali alla strabiliante cifra di 20mila miliardi di dollari (tenete presente che l’intero mercato mondiale dell’oro ha un valore complessivo di 7mila miliardi di dollari).

Ovviamente queste previsioni sono a dir poco azzardate, ma servono per rendersi chiaramente conto di due cose:

Iscriviti al nostro canale Telegram
  1. questo settore è solamente all’inizio, ed ha margini di crescita davvero molto, molto ampi
  2. il valore complessivo del mercato delle criptovalute molto probabilmente è destinato a crescere in futuro, anche di molto.

Gli “anni buoni” in cui si verificheranno le crescite maggiori sono probabilmente questi, ovvero i prossimi 3 o 5 anni. Quindi il “momento buono” per entrare in questo mercato è… ADESSO!

Crypto Green Mining
Meno dello 0,4% della popolazione usa le criptovalute! ultima modifica: 2017-11-06T14:20:52+00:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti