NO, Andrea Agnelli non ha investito in The Crypto Revolt

andrea agnelliContinuano ad arrivarci segnalazioni di notizie false che apparentemente coinvolgono persone famose che avrebbero “investito” in improbabili programmi per guadagnare con le criptovalute.

Stavolta è il turno di Andrea Agnelli, presidente della Juventus e figlio di Umberto Agnelli (il fratello dell’Avvocato). La notizia (falsa) sarebbe questa: “Andrea Agnelli compie il suo più grande investimento in una tecnologia rivoluzionaria”.

Come potete vedere dal link la notizia è pubblicata sul sito timedlive.com ma con la grafica di Rai News: questo dovrebbe bastare per capire che si tratta di una bufala, ma purtroppo alcune persone disattente non lo noteranno.

Inoltre il programma pubblicizzato, The Crypto Revolt, è noto per essere perlomeno dubbio (anche se di dubbi sulla sua natura in realtà ce ne siano ben pochi…).

Si nota inoltre la somiglianza ad esempio con la bufala di Sergio Marchionne che avrebbe investito in Bitcoin Code: queste bufale sembrano fatte con lo stampino. Sono tutte uguali, e tutte portano in un’unica direzione: quella di chiedervi dei soldi.

Ricordatevi che chi vi mente una volta molto probabilmente vi mentirà ancora. Inoltre ricordatevi che chi promette guadagni con le criptovalute mente. Infine ricordatevi che in economia (ed in finanza) “non esistono pasti gratis”, quindi chi ve li promette vi sta prendendo in giro.

Se volete investire in criptovalute studiate. Informatevi, approfondite, prima ancora di metterci anche solo 1 centesimo. Altrimenti il rischio di perderci sarà estremamente elevato!

Iscriviti al nostro canale Telegram
NO, Andrea Agnelli non ha investito in The Crypto Revolt ultima modifica: 2018-11-19T13:58:56+02:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti