Binance: trading e prelievi bloccati fino (almeno) a domani

binanceIl noto exchange Binance (uno dei più utilizzati al mondo) ha dovuto sospendere temporaneamente sia il trading che i prelievi a causa di problemi tecnici.

Solo loro account Twitter ufficiale infatti hanno annunciato: “A causa di un imprevisto rallentamento nella velocità del nostro sistema di sincronizzazione dei dati, stimiamo di poter riaprire l’attività di trading [solo] alle 4 del mattino UTC del 9 Febbraio 2018 (le 5 italiane)”.

Changpeng Zhao, CEO di Binance, sempre via Twitter spiega che hanno un problema sul server che impedisce il corretto funzionamento, e il processo di ripristino delle funzionalità è molto lento. Assicura che nessun dato è andato perso (quindi i fondi dei clienti sarebbero al sicuro), e che non si tratta di un attacco hacker (come invece altri hanno sostenuto).

Ricordiamo che nelle settimane scorse qualcosa di simile era successo anche a Kraken, e che poi si era risolto tutto (ora, tra l’altro, Kraken funziona decisamente molto meglio).

Binance ultimamente ha avuto un incredibile aumento degli utenti (ad esempio 250mila nuovi iscritti in un solo giorno, il 4 gennaio!) tanto da dover sospendere temporaneamente le nuove iscrizioni (poi riprese). A metà gennaio era passato in testa alla classifica degli exchange con i maggiori volumi di scambio su Coinmarketcap (ora è secondo). E’ possibile che i problemi che sta riscontrando ora possano dipendere proprio da questa crescita inaspettata (come accadde anche a Kraken).

Fonte: twitter.com/binance_2017/status/961587311648501760

Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri articoli di questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.