Per Peter Thiel (co-fondatore di Paypal) Bitcoin potrebbe valere molto di più

peter thielPeter Thiel è uno dei co-fondatori di Paypal. E’ stato anche uno dei primi investitori di Facebook (fa ancora parte del board) ed è uno dei partner di Founders Fund (un fondo che si occupa di investimenti, anche in criptovalute). 

Recentemente ha partecipato ad una conversazione all’Economic Club di New York, ed ha avuto modo di parlare di Bitcoin. Ha dichiarato:

“Rimarrei “lungo” su bitcoin, e neutrale o scettico su quasi tutto il resto, con poche eccezioni possibili. Potrà essere l’equivalente online dell’oro”.

Inoltre ha sostenuto l’idea che Bitcoin possa diventare una riserva di valore, anziché una moneta transazionale per i pagamenti quotidiani.

“Non sto parlando di un nuovo sistema di pagamenti. E’ come le barre d’oro in una volta, che non si muovono mai, ed è una specie di barriera contro il resto del mondo che va in pezzi”.

Thiel sostiene che Bitcoin forse potrebbe avere tra il 50% e 80% di possibilità di valere meno, ma che forse potrebbe anche avere una probabilità tra il 20% ed il 50% di valere molto di più (ovvero di raggiungere nuovi massimi storici).

“Questa è una buona probabilità, ma non ho intenzione di provare a stimarne le tempistiche”.

C’è anche qualche possibilità che altre valute digitali, come Ethereum, possano alla fine superare Bitcoin, ma l’appeal attuale di Bitcoin sta nelle sue dimensioni. Ma ha anche dichiarato:

“Non sono sicuro che incoraggerei le persone a correre ora a comprare criptovalute…”

Thiel è sempre stato un sostenitore di Bitcoin. Addirittura ad ottobre aveva affermato che le persone stanno sottovalutando la valuta digitale.

Fonte: www.cnbc.com/2018/03/15/peter-thiel-is-betting-on-bitcoin-to-be-the-online-equivalent-to-gold.html

Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri articoli di questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.