L’esperto di blockchain Keith Teare diventa membro dell’Advisory Board di BidiPass

K Teare BidiPassMentre sempre più aziende integrano la tecnologia blockchain e criptovaluta nelle loro piattaforme, ci sono alcuni rinomati esperti del settore che stanno diventando molto richiesti come consulenti chiave.

Keith Teare, socio fondatore di TechCrunch e figura di spicco in diversi progetti internazionali di successo della Silicon Valley, è uno di loro: BidiPass ha recentemente annunciato che Teare si unirà al loro consiglio consultivo. BidiPass è un ecosistema di cartolarizzazione decentralizzato basato su codici QR.

Il presidente esecutivo di BidiPass Fernando Albarrán ha dichiarato:

Sono entusiasta di avere a bordo Keith, per la sua comprovata esperienza di successo. Ha lungimiranza nei progetti internazionali, e il suo coinvolgimento con il nostro progetto ci aiuterà a sviluppare in modo efficace la nostra piattaforma e lanciare con successo il nostro strumento tanto necessario alla comunità internazionale”.

Teare ha ricoperto ruoli chiave in aziende di successo come Archimede Labs, Minds and Machines Inc, MedCo, EasyNet e RealNames. È anche consulente di altre importanti aziende tecnologiche blockchain come Crypterium, MediChain e PavoCoin, tra gli altri. Teare ha detto che in questa fase della sua carriera il lavoro della sua vita è diventato quello di guidare progetti ambiziosi che crede siano al punto di un cambiamento rivoluzionario. Cerca società che guidino l’innovazione e che beneficeranno del suo tutoraggio.

BidiPass è il primo fornitore di crittografia brevettato al mondo basato su blockchain: Clarke, Modet and Co. ha valutato il loro brevetto in milioni di dollari. L’obiettivo è quello di diventare un “passaporto” per le transazioni globali. Il loro metodo di crittografia bidirezionale non solo protegge i venditori dalle frodi, ma protegge anche gli utenti stessi da varie forme di furto di identità.

BidiPass utilizza smart contract per le transazioni giornalieri tramite la loro tecnologia BidiKey . BidiKey può essere utilizzato tramite un telefono cellulare o un computer desktop (anche se l’utente è offline) senza la necessità di produrre costantemente biglietti cartacei e numerose password. La piattaforma può anche essere adottata dalle aziende che devono tenere traccia dei biglietti per gli eventi, può essere utilizzata come carta d’imbarco e può anche garantire che i biglietti non siano stati trasferiti illegalmente a utenti non autorizzati.

Le transazioni in BidiPass saranno alimentate dal token BDP che verrà utilizzato in tutto l’ecosistema. Nei prossimi giorni l’ azienda lancerà la sua ICO pubblica sotto la guida di ICOBox, la principale soluzione SaaS al mondo per la promozione della crescita blockchain , dopo la conclusione delle trattative in corso sugli accordi e la collaborazione con consulenti e partner .

Per maggiori informazioni su BidiPass, visita bidipass.org.

L’esperto di blockchain Keith Teare diventa membro dell’Advisory Board di BidiPass ultima modifica: 2018-04-24T12:03:41+02:00 da Fonte esterna

Condividi questo articolo:

Commenti