L’avete imparata la lezione?

piantoAmmettetelo: quanti di voi hanno acquistato criptovalute durante i due mesi e mezzo di bolla?

Ovvero quanti avete acquistato dopo che il prezzo era salito, e poi quando il prezzo è sceso di fatto ci avete perso?

La lezione che dovreste aver imparato è che non conviene acquistare dopo che il prezzo è salito, ma prima che salga. L’anno scorso ad esempio a fine settembre vi avevamo avvertiti che era un buon momento per comprare: allora il prezzo era di 3.700 dollari.

In altre parole chi ha comprato a fine settembre del 2017, dopo che il prezzo era sceso, è ancora in pieno guadagno, e visto che nel 2018 il prezzo non è mai sceso abbondantemente sotto quota 6.000 non ha nemmeno sofferto del crollo dovuto allo scoppio della bolla.

Pertanto se volete investire dovete cercare di comprare quando il prezzo è basso, prima che salga: non dopo che è salito! Perchè se comprate quando il prezzo è alto, ovvero dopo che è salito, le probabilità che riscenda aumentano, ed in questo modo rischiate seriamente di perderci!

Quindi la domanda è: l’avete imparata la lezione? Oppure tornerete a comprare anche stavolta solo dopo che il prezzo sarà salito (se salirà)?

PS: circolano un po’ di voci secondo le quali ieri si sarebbe innescata una nuova “bull run”, che potrebbe forse persino replicare, più o meno, l’andamento dello stesso periodo dell’anno scorso. Ovviamente non c’è alcuna certezza, ma segnaliamo che di queste voci ce ne sono giunte un po’, alcune delle quali da fonti autorevoli (però private).


Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Tutti gli articoli di questo blog sono leggibili gratuitamente. In cambio ti chiedo solo di iscriverti al mio canale Telegram, t.me/MarcoCavicchioliUfficiale: così riceverai le notifiche dei prossimi articoli. Grazie.