La megabanca Santander lancerà un’App basata su Ripple

rippleAbbiamo già avuto modo di parlarvi delle partnership che sta raccogliendo Ripple in giro per il mondo con istituti finanziari di prima grandezza.

Stavolta la partnership è di primissimo livello: il Gruppo Santander (con base in Spagna, 125 milioni di clienti, 3,3 milioni di azionisti, 15° banca a livello mondiale con 71,16 miliardi di euro di capitalizzazione di mercato).

Infatti entro la fine del primo trimestre 2018 (da Gennaio a Marzo) il Gruppo Santander ha annunciato che rilascerà un’App per effettuare pagamenti basata su Ripple. L’applicazione all’inizio verrà lanciata in Spagna, Brasile, Regno Unito e Polonia.

Grazie a questa App gli utenti saranno in grado di effettuare pagamenti transfrontalieri in meno di un minuto. L’applicazione fornirà anche un wallet digitale, un gestore personale delle finanze e uno strumento di aiuto per pagamenti da persona a persona.

Un portavoce di Santander ha detto che “abbiamo in programma di lanciare questa App nei prossimi mesi, e possiamo confermare che prevediamo di utilizzare xCurrent”. xCurrent è un servizio di di Ripple, anche se non fa uso dei token XRP (la “criptovaluta” nativa di Ripple).

Il CEO di Ripple Brad Garlinghouse ha confermato via Twitter.

Fonte: www.coindesk.com/santander-uk-ripple-payment-app

La megabanca Santander lancerà un’App basata su Ripple ultima modifica: 2018-02-05T10:05:08+01:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti