La Borsa di Mosca aggiungerà le criptovalute

La Borsa di Mosca (MOEX, Moscow Exchange) ha elaborato un disegno di legge che consentirà lo scambio di derivati crypto.

Lo riferisce il quotidiano russo Vedomosti, rivelando che il presidente del consiglio di sorveglianza della borsa, Sergey Shvetsov, ha dichiarato ai giornalisti che il documento è già all’esame della Banca Centrale.

Sebbene l’approvazione della legge non ci sia ancora stata, sembra improbabile che la Banca Centrale la rifiuti, anche perchè nel paese è lecito gestire scambi di criptovalute a patto di essere registrati come operatori crypto. MOEX non avrebbe difficoltà ad ottenere questa registrazione.

Non va dimenticato che poco tempo fa la Russia ha decretato lecite le transazioni internazionali in criptovalute, probabilmente con lo scopo di aggirare le sanzioni.

Ovviamente non sono ancora nemmeno note le tempistiche, o i derivati che verranno offerti.

Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri articoli di questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.