Ipotesi di capitolazione dei mercati: ecco cosa ho scoperto

Da ieri stanno circolando online voci di una possibile capitolazione dei mercati. Ma attenzione…

Si tratta di un’ipotesi probabilmente a sua volta basata su un’altra ipotesi, ovvero quella di una rapida degenerazione della situazione in Russia che porti il regime di Putin all’utilizzo di armi atomiche.

Infatti la questione chiave in questa vicenda è la PAURA.

L’ipotesi dell’utilizzo di armi atomiche, che in effetti potrebbe creare una capitolazione dei mercati, non è affatto detto che sia realistica. Tuttavia, a prescindere dal fatto che lo sia o meno, sembra stia generando paura.

Ad esempio oggi i mercati tradizionali sono chiusi, ma ad un certo punto sui mercati crypto si è diffusa un po’ di paura che ha fatto scendere i prezzi.

Quindi anche se l’ipotesi dell’utilizzo di armi atomiche si rivelasse scorretta, attualmente si sta lo stesso diffondendo un po’ di paura che possa avvenire.

Sul breve periodo questa paura potrebbe innalzare la pressione di vendita, anche se in realtà fosse mal riposta, mentre sul medio periodo potrebbe dissolversi qualora la situazione in Russia non dovesse degenerare, o dovesse degenerare in un modo che non porti al rischio di una guerra nucleare.

Inoltre pare si tratti di una paura diffusa soprattutto tra gli investitori e gli speculatori retail (ovvero i privati cittadini), mentre per ora non sarebbe emersa ancora nessuna prova che si sia diffusa anche in ambienti istituzionali. E, come si sa, spesso i retail si sbagliano

Infatti non ho ancora trovato alcuna fonte autorevole che abbia rilanciato l’ipotesi di un’imminente capitolazione dei mercati finanziari, ma solo fonti generalmente attendibili ma non autorevoli (oltretutto una privata, non verificabile da tutti, ed una indiretta).

Continuerò a cercare per vedere se viene rilanciata anche da fonti autorevoli, oppure se continuerà a circolare solo in ambienti retail non particolarmente affidabili. Nel frattempo però consiglio di fare molta attenzione a ciò che sta accadendo in Russia, perchè nel caso in cui si dovesse innescare un rapido processo di declino del regime di Putin il rischio di una nova escalation militare potrebbe in effetti esserci.

Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri articoli di questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.