JP Morgan: le criptovalute non scompariranno

jp morgan chaseRicordate quando Jamie Dimon, CEO di JP Morgan Chase, disse che il Bitcoin era una truffa?

Ricordate che poi ritrattò questa affermazione, e si scoprì che JP Morgan acquistava Bitcoin per i propri clienti?

Ebbene, ora la “capriola” è completa! Infatti in un rapporto interno di JP Morgan dell’8 Febbraio 2018 sulle criptovalute si afferma che è “improbabile che scompaiano”. Il rapporto contiene persino idee su come le criptovalute potrebbero essere utilizzate efficacemente…

“Le criptovalute è improbabile che scompaiano, e potrebbero facilmente sopravvivere in forme diverse tra coloro che desiderano un maggiore decentramento e anonimato. La tecnologia alla loro base potrebbe avere la sua più grande applicazione i quei settori in cui gli attuali sistemi di pagamento sono lenti, come ad esempio i pagamenti transfrontalieri, come pagamento o sistemi di finanziamento per innovazioni legate alla Blockchain e all’Internet delle cose, o come parte dell’economia sommersa“.

Una cosa che sembra capitare sovente è che chi approfondisce la conoscenza di questi strumenti alla fine spesso finisce per apprezzarli. Mentre, d’altro canto, spesso invece chi li disprezza non li conosce bene. Forse anche JP Morgan (ed in particolare il CEO Jamie Dimon) è caduto in questo tranello, finendo per disprezzarle fintanto che non li conosceva bene, per poi invece ricredersi nel momento in cui ha approfondito l’argomento e la propria conoscenza in merito.

Fonte: cointelegraph.com/news/crypto-unlikely-to-disappear-says-internal-report-attributed-to-jp-morgan


Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Tutti gli articoli di questo blog sono leggibili gratuitamente. In cambio ti chiedo solo di iscriverti al mio canale Telegram, t.me/MarcoCavicchioliUfficiale: così riceverai le notifiche dei prossimi articoli. Grazie.