ATTENZIONE: sospeso il fork del 16 novembre

forkNotizia bomba: Mike Belshe, Wences Casares, Jihan Wu, Jeff Garzik, Peter Smith e Erik Voorhees hanno postato questo messaggio sul sito della Linux Foundation.

Nel messaggio si legge chiaramente: “Mentre le fee aumentano, crediamo che alla fine diventerà evidente che gli aumenti della capacità on-chain siano necessari. Quando ciò accadrà, speriamo che la comunità si riunirà per trovare una soluzione, probabilmente con un aumento della dimensione dei blocchi. Fino ad allora, sospendiamo i nostri piani per il prossimo aggiornamento a 2MB“.

In altre parole il fork a SegWit2x del 16 novembre è sospeso!

Nel messaggio si legge anche che “il lavoro su Segwit2x è iniziato a maggio, con uno scopo semplice: aumentare la dimensione dei blocchi per migliorare la scalabilità di Bitcoin. All’epoca la comunità degli sviluppatori era in crisi dopo quasi 3 anni di discussione pesante ed il consenso per Segwit sembrava un lontano miraggio con solo il 30% di sostegno tra i miners. Poi però Segwit2x ha ottenuto il suo primo successo nel mese di agosto, quando ha portato rapidamente alla riuscita attivazione di Segwit. Da quel momento, la squadra ha spostato i propri sforzi alla fase 2 del progetto, ovvero un aumento dei blocco a 2 MB“.

“Il nostro obiettivo è stato sempre quello di ottenere un aggiornamento “liscio” per il Bitcoin. Anche se noi crediamo fortemente nella necessità di blocchi più grandi, c’è qualcosa che noi crediamo sia ancora più importante: mantenere la comunità unita.
Purtroppo, è chiaro che non abbiamo costruito un consenso sufficiente per un aggiornamento ai blocchi “pulito” in questo momento. Insistere sul percorso corrente
potrebbe dividere la comunità e essere una battuta d’arresto alla crescita di Bitcoin. Questo non è mai stato l’obiettivo di Segwit2x”.

Quindi tutto è rimandato al momento in cui il consenso della comunità sul raddoppio della dimensione dei blocchi sarà maggiore. Per ora pertanto il 16 novembre non accadrà nulla!

Iscriviti al nostro canale Telegram

PS: il prezzo del Bitcoin è salito subito, dopo questa dichiarazione.

ATTENZIONE: sospeso il fork del 16 novembre ultima modifica: 2017-11-08T18:24:12+00:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti