Massicce vendite nella notte: il prezzo di Bitcoin torna attorno a quota 8.000

crolloNegli ultimi giorni si sta verificando un fenomeno curioso che da mesi non si verificava: massicci scambi di Bitcoin in Dollari concentrati in pochissimo tempo (pochi minuti).

Fino a ieri questo era un fenomeno limitato agli acquisti, ma stanotte, verso le 4:11, si sono verificate massicce vendite per un massimo di 23 milioni di dollari in un solo minuto (115 milioni in una singola ora dalle 4 alle 5). La conseguenza è stata un calo del prezzo prima su quota 8.200, poi su quota 8.100 (da quota 8.400, raggiunta poco prima che si verificassero le massicce vendite). In questo momento il prezzo si è attestato a quota 8.050.

Difficile interpretare le massicce vendite di stanotte, però possiamo dire che quota 8.400 non si raggiungeva dal 26 marzo. Inoltre mentre i massicci acquisti orari fino ad ora si erano concentrati attorno alle 13, queste vendite sono avvenute alle 4 di notte ora italiana (ovvero quando i mercati asiatici erano in piena attività).


Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Tutti gli articoli di questo blog sono leggibili gratuitamente. In cambio ti chiedo solo di iscriverti al mio canale Telegram, t.me/MarcoCavicchioliUfficiale: così riceverai le notifiche dei prossimi articoli. Grazie.