L’FMI vuole rimpiazzare il dollaro con una criptovaluta?

Christine Lagarde FMIQuesta notizia non è confermata, ma è solo un’ipotesi. Ciononostante abbiamo voluto pubblicarla lo stesso perchè se fosse vera sarebbe una rivoluzione epocale!

Infatti Christine Lagarde, direttrice generale del Fondo Monetario Internazionale (FMI), ha lanciato un’idea decisamente disruptivetrasformare i diritti speciali di prelievo in una criptovaluta. Ad oggi questo ruolo di fatto spetta ad un paniere di valute in cui la fa da padrone il dollaro, pertanto si tratterebbe di sostituire il dollaro con una criptovaluta per questo particolare utilizzo! La nuova criptovaluta sarebbe ovviamente emessa dall’FMI stesso (per ora la chiameremo “FMIcoin“).

La settimana scorsa al forum della Banca d’Inghilterra, meditando sul futuro del denaro Christine Lagarde ha dichiarato che ritiene che ci siano discrete probabilità che questa ipotesi possa fungere da “guardiano” del sistema monetario mondiale. Infatti una moneta digitale globale tradizionale (ovvero fiat) come il dollaro ha un grosso limite per poter essere utilizzata in questo modo: l’accentramento. Questo fa sì che un singolo Stato, o meglio una singola Banca Centrale, abbia ampia discrezione e libertà di movimento su questa moneta, e ciò ovviamente potrebbe creare grossi problemi se questa moneta stessa fosse utilizzata come moneta globale. Invece la criptovalute hanno un protocollo decentralizzato, e vengono scambiate in un mercato veramente libero, dove il valore è dato solo dagli scambi, senza nessuno che ne fissi, o ne possa fissare, il prezzo. Una moneta digitale globalizzata servirebbe al Fondo Monetario Internazionale per fissare e regolare i valori nella gestione del flusso di denaro tra paesi differenti.

Il dollaro come valuta di riserva a livello mondiale potrebbe non piacere a tutti (ad esempio a Cina, Eurozona o Giappone), necessitando quindi dell’istituzione di una nuova moneta digitale da utilizzare come riserva. L’FMIcoin potrebbe potenzialmente sostituire il dollaro in tale contesto, qualora risultasse ampiamente accettato. In tal caso, il dollaro e altre valute nazionali sarebbero limitati ai mercati locali.

Ricordiamo che la Lagarde aveva già avuto modo di “incoraggiare” banche centrali e governi a prendere seriamente in considerazione il Bitcoin e le criptovalute.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Fonte: cointelegraph.com/news/imf-could-issue-international-cryptocurrency-to-replace-dollar

L’FMI vuole rimpiazzare il dollaro con una criptovaluta? ultima modifica: 2017-10-09T11:13:51+00:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti