La Russia chiuderà gli exchange di bitcoin?

russiaOggi l’agenzia Reuters pubblica la seguente notizia: “La Banca Centrale russa bloccherà i siti che offrono cripto-valute“.

La font della notizia è Sergei Shvetsov, “First Deputy Governor” della Banca Centrale Russa, che ha definito questi siti “dubbi”. Ha aggiunto “Non possiamo prendere le distanze. Non possiamo dare accesso facile e diretto a tali strumenti dubbi per la vendita al dettaglio (ovvero ai cittadini comuni)“, durante una conferenza sui derivati del mercato finanziario.

“Pensiamo che per i nostri cittadini, per le imprese l’uso di tali cripto-valute come oggetto di investimento comporta rischi eccessivi,” ha detto. Le autorità russe avevano già detto ad inizio anno che avrebbero voluto regolare l’uso di cripto-valute dei cittadini russi e delle aziende.

Fino a questo momento tuttavia non risulta alcun exchange russo chiuso. La notizia delle dichiarazioni di Shvetsov è confermata, ma Shvetsov non è il governatore della Banca Centrale Russa (è solo il “First Deputy Governor”). Inoltre non è chiaro se la Banca Centrale russa abbia effettivamente il potere di far chiudere gli exchange (azione che probabilmente invece spetta al governo). Inoltre spesso le notizie che arrivano dalla Russia sono poco attendibili.

Pertanto se da un lato possiamo considerare le dichiarazioni di Shvetsov come un chiaro intento del First Deputy Governor, non possiamo ancora affermare che questa sia la posizione ufficiale della Banca Centrale Russa. Inoltre, anche se lo fosse, non possiamo confermare che la Banca stessa abbia il potere di chiudere d’ufficio gli exchange in Russia.

Vi terremo aggiornati nei prossimi giorni se ci saranno novità a riguardo.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Fonte: www.reuters.com/article/us-russia-cenbank-bitcoin/russian-central-bank-to-ban-websites-offering-crypto-currencies-idUSKBN1CF0RF

Crypto Green Mining
La Russia chiuderà gli exchange di bitcoin? ultima modifica: 2017-10-10T17:28:51+00:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti