La nuova scheda grafica per minare disattende le attese (Radeon RX Vega)

AMD Radeon Vega 64Riceviamo da Luigi Travaglini e pubblichiamo.

Da qualche tempo l’azienda AMD ha prodotto nuove schede grafiche, le Radeon RX Vega. Precisamente la versione 56 e 64. Due nuove opzioni “economiche” alla concorrente Nvidia GTX 1080.

La questione più interessante però non sono è quella legata alle prestazioni per il gaming, ma a quelle per il mining! Pochi giorni prima della loro messa sul mercato si parlava di prestazioni eccezionali di queste ultime (circa 100mh/s per scheda grafica). Sfortunatamente i rumors non erano veritieri, infatti nessuna delle due schede riesce a raggiungere una potenza del genere.

Un problema fondamentale è il costo dell’energia elettrica, perchè la nuova generazione consuma di più. Di conseguenza molti hanno di fatto abbandonato l’idea di acquistare il prodotto. Da qualche settimana tuttavia le Vega sono tornate di moda: pur non raggiungendo 100mh/s con le dovute modifiche del bios e overclocking e undervolting si riesce a raggiungere i 40mh/s, non male per una sola scheda grafica! Provata per minare il Monero ha inoltre dato ottimi risultati arrivando a circa un 1,8mh/s.

La vera domanda è: sarà davvero conveniente acquistare le nuove Vega? Diciamo che a meno di 500 € non si troverà nulla sul mercato. Sta a voi decidere se sperimentare e sperare in una nuova moneta alternativa o rimanere con le vecchie buone schede video.