La crisi italiana sta “aiutando” Bitcoin?

italiaSta circolando un’ipotesi negli ultimi giorni: i mercati, spaventati dall’aumento del rischio sui titoli italiani (ben rappresentato dall’impennata dello spread), si starebbero “rifugiando” in Bitcoin.

L’ipotesi non è ancora per nulla confermata, e ci sono molti dubbi a riguardo, ma parte dal presupposto che potrebbe esserci una correlazione tra l’Euro, che perde valore, e Bitcoin, che lo acquista. A dire il vero la correlazione, mostrata da Mati Greenspan su Twitter, non sembra per nulla evidente, tanto che lo stesso Greenspan non parla in alcun modo esplicitamente di “correlazione”.

Sono però le parole di Tom Lee ad aver sollevato la questione. Ha detto:

“In una certa misura, penso che sia bello vedere Bitcoin muoversi insieme all’Oro, dal momento che gli sviluppi negativi in ??Italia e nel mondo spingono gli investitori a fuggire dai rischi. È bello vedere Bitcoin come un mercato non correlato in una giornata di risk-off“.

In altre parole ha suggerito l’ipotesi che i capitali in fuga dal rischio, in questi giorni in cui a causa dell’instabilità politica italiana si sta generando proprio la fuga dal rischio, forse si stanno muovendo verso oro e Bitcoin. E’ solo un’ipotesi, per nulla confermata, ma per ora non sembra essere stata smentita.

lo stesso Lee però ha poi anche affermato:

“Penso che il trading nel fine settimana possa creare molto rumore, specialmente durante un lungo weekend, data la scarsa liquidità, l’assenza di operatori attivi (specialmente il fine settimana di vacanza) e quindi gli investitori possono provare a sfruttare questa mancanza di liquidità. Quindi in un certo senso, il rimbalzo di Bitcoin oggi è un sollievo e supportato anche dai tecnici”.

L’unica cosa sicura che possiamo dire è che la situazione politica italiana sta generando paura, e conseguente fuga dal rischio. In teoria quando i capitali fuggono dal rischio convergono verso asset a basso rischio, come l’oro, ed in teoria Bitcoin potrebbe essere visto da alcuni come un surrogato dell’oro (anche se questa idea pare molto forzata, visto che Bitcoin non è certo un asset a basso rischio). Pertanto l’ultima parte di questo ragionamento è decisamente contestabile.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Rimane però il fatto che ieri i mercati mondiali sono crollati, mentre Bitcoin è salito. Potrebbe tuttavia trattarsi anche solamente di una banale coincidenza.

Crypto Green Mining
La crisi italiana sta “aiutando” Bitcoin? ultima modifica: 2018-05-30T11:00:55+00:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti