In Cina le criptovalute potrebbero diventare illegali (e bitcoin scende)

Il presidente della Cina Xi Jinping ha dichiarato che le criptovalute nel Paese potrebbero diventare illegali.

In Cina è in atto una vera e propria lotta tra lo Stato ed i cittadini, perchè il primo vuole ridurre le loro libertà, mentre i secondi ovviamente invece ne vogliono di più.
Infatti lo Stato cinese vuole emettere una propria valuta digitale non anonima per controllare come i cittadini utilizzano il loro denaro, mentre invece i cittadini vogliono maggiore libertà finanziaria, che possono ad esempio ottenere utilizzando le criptovalute decentralizzate come bitcoin.

Questo causa sofferenze al prezzo di BTC.

Link:

Iscriviti al nostro canale Telegram
In Cina le criptovalute potrebbero diventare illegali (e bitcoin scende) ultima modifica: 2019-11-19T12:57:01+01:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti