I mercati si stanno un po’ riprendendo (per ora)

Nell’ultima settimana sembra che i mercati finanziari si siano leggermente ripresi.

Infatti prendendo come riferimento il dollaro USA (ovvero il cosiddetto Dollar Index) si nota che negli ultimi sette giorni è sceso di circa il 3%. Nei sette giorni precedente invece era salito del 3%, quindi ora il suo livello è tornato in linea con quello di due settimane fa.

In altre parole a partire dal 20 settembre circa, c’è stata una settimana in cui molti vendevano asset sui mercati per comprare dollari, seguita da una settimana in cui invece hanno iniziato a vendere dollari per comprare asset.

Il valore del Dollar Index è ancora decisamente maggiore rispetto a quello di agosto, ma se dovesse continuare a scendere ai ritmi attuali potrebbe tornare a quei livelli nel giro di circa due settimane.

Sembra infatti che negli ultimi giorni ci sia un po’ di ottimismo sui mercati, grazie a due motivi.

Il primo è che la situazione in Ucraina ed in Russia sembra stia migliorando. O, perlomeno, inizia a serpeggiare un minimo di ottimismo.

Il secondo è che si ritiene che la politica monetaria della Fed potrebbe anche essere meno restrittiva di quanto si temesse la scorsa settimana.

Attenzione però: probabilmente basterebbe che la situazione cambiasse in negativo, anche di poco, per far dissolvere tutto l’ottimismo di questi ultimi giorni, visto che è ancora decisamente poco.

Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri articoli di questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.