Goldman Sachs starebbe lavorando ad una piattaforma per il trading di criptovalute

goldman sachsAttenzione, perchè se questa notizia dovesse rivelarsi vera, per le criptovalute potrebbe iniziare una nuova era.

Secondo Bloomberg infatti Goldman Sachs sarebbe in procinto di creare un “trading desk” per rendere i mercati in valute digitali più accessibili a chi fa trading. Ricordiamoci infatti che fino ad ora il trading vero e proprio in criptovalute si effettua o su piattaforme non regolamentate, o con CFD. Una piattaforma per il trading, realizzata e gestita da Goldman Sachs, qualora consentisse anche lo scambio fisico dei token, sarebbe una vera e propria rivoluzione nel mondo del trading in criptovalute (sempre che invece non utilizzi solo i “soliti” CFD).

La banca si propone di aprire le attività entro giugno 2018 (o forse prima), tuttavia stanno ancora cercando di capire come gestire gli inevitabili problemi di sicurezza e, soprattutto, come custodire in sicurezza i patrimoni del clienti (cosa che farebbe presupporre ad un sistema basato su token, e non CFD).

Goldman Sachs è stata probabilmente la prima grande banca istituzionale del mondo ad aver abbracciato senza riserve il settore delle criptovalute (seppur con tutta la prudenza e le precauzioni possibili). Non stupisce pertanto che sia anche la prima ad “esporsi” così tanto da questo punto di vista da assumersi addirittura la responsabilità di creare e gestire un’intera piattaforma per il trading!

Fonte: www.bloomberg.com/news/articles/2017-12-21/goldman-is-said-to-be-building-a-cryptocurrency-trading-desk

Iscriviti al nostro canale Telegram: Iscriviti al nostro canale Telegram
loading...
Goldman Sachs starebbe lavorando ad una piattaforma per il trading di criptovalute ultima modifica: 2017-12-28T10:15:50+00:00 da Marco Cavicchioli

Commenti