Come IoT e la blockchain di Pavo potrebbero aiutare la Cina a rispettare i suoi ambiziosi obiettivi agricoli

pavoL’economia cinese è stata una di quelle in più rapida crescita nel mondo, e dal 1978 il paese ha l’obiettivo di attuare lo sviluppo e la riforma agricola per contribuire ad aumentare i raccolti e ad aumentare gli standard di vita per le sue aziende agricole ed lavoratori rurali. Secondo la FAO il paese detiene il primato mondiale nella produzione di cereali, cotone, frutta, verdura, carne, pollame, uova e prodotti della pesca. La principale priorità della Cina oggi, afferma la FAO, è continuare a promuovere uno sviluppo agricolo sostenibile e resiliente al clima. È qui che il team di Pavo, la soluzione IoT e blockchain per il settore agricolo, ritiene di poter svolgere un ruolo importante nell’aiutare il paese a raggiungere un’efficienza agricola ottimale, che a sua volta migliorerà l’economia in crescita del paese.

Le priorità del Paese sono aumentare la produzione delle colture senza mettere ulteriore pressione ecologica sulla terra, ma anche incrementare il benessere degli agricoltori e dei lavoratori agricoli. Uno dei migliori modo per raggiungere questi obiettivi è combinare le nuove tecnologie con metodi di coltivazione tradizionali. Questa è la filosofia che guida il team di sviluppo di Pavo: l‘azienda ha recentemente introdotto un prodotto che soddisfa le esigenze specifiche degli agricoltori moderni, che è già in implementazione negli Stati Uniti.

Il team di Pavo ha una profonda conoscenza nello sposare le antiche tecniche di coltivazione con la tecnologia moderna, dal momento che in origine creato il sistema IoT per aiutare i coltivatori di nocciole in Turchia quattro anni fa. Il loro software proprietario consente agli agricoltori di prevedere le rese totali delle nocciole modellando le singole risposte dell’albero al proprio ambiente locale. Mentre la loro modellazione confronta le previsioni con i dati raccolti in 10 anni, il sistema di Pavo incorpora anche stime per le condizioni meteorologiche attuali, quindi la metodologia può essere estesa per identificare i modelli di condizioni che sono più favorevoli a un rendimento maggiore. La tecnologia si adatta praticamente a qualsiasi coltura agricola. 

Pavo è all’avanguardia nell’ecosistema AgTech combinando la tecnologia blockchain con la tecnologia IoT per fornire un sistema affidabile e robusto. La loro soluzione di gestione del software come servizio, alimentata da Machine Learning, raccoglie dati e consente ai coltivatori di monitorare, analizzare e ottimizzare le coltivazioni per specifiche condizioni di crescita in qualsiasi momento, da qualsiasi parte del mondo, tramite interfacce utente basate su Web e su dispositivi mobili.

Il componente blockchain della piattaforma inoltre cura l’intero processo di coltivazione tracciando tutto in modo trasparente, dalla selezione dei semi, all’ottimizzazione della crescita , alle condizioni ideali di spedizione e conservazione e alla finale consegna.

Un altro fattore che la FAO ha identificato come fattore chiave nel successo agricolo della Cina finora è stato lo sforzo del paese per costruire mercati agricoli e cooperazione con le principali organizzazioni agricole internazionali. La tecnologia Pavo facilita questo tipo di collaborazione da parte degli agricoltori di tutto il mondo. La loro piattaforma consente ai coltivatori di registrare, monitorare e generare report sulle pratiche di produzione in tempo reale. La trasparenza intrinseca della tecnologia blockchain significa che i singoli agricoltori possono essere considerati fornitori garantiti di prodotti di alta qualità.

La Cina punta ad essere un leader globale nell’affrontare le sfide legate all’alimentazione di una popolazione in crescita, mitigando la pressione ecologica e aumentando i redditi per gli agricoltori e gli agricoltori. Con un sistema come quello di Pavo, il paese sarebbe in grado di soddisfare tali richieste tagliando molti degli intermediari non necessari e garantendo un pagamento tempestivo attraverso la capacità di contratto intelligente di Blockchain, espandendo allo stesso tempo gli sforzi di collaborazione in tutto il mondo.

Pavo è attualmente in fase di prevendita pubblica della sua ICO, che durerà fino al 6 agosto 2018, con vari bonus offerti. La vendita principale inizierà il 7 agosto e continuerà fino al 15 settembre, con bonus decrescenti in evidenza in tutto.

Fonte: pavocoin.com

Come IoT e la blockchain di Pavo potrebbero aiutare la Cina a rispettare i suoi ambiziosi obiettivi agricoli ultima modifica: 2018-06-27T10:46:05+02:00 da Fonte esterna

Condividi questo articolo:

Commenti