Bitcoin sotto attacco da parte di hacker governativi?

Secondo una recente notizia Bitcoin.com sarebbe sotto attacco da parte di hacker governativi.

Ma, attenzione: Bitcoin.com NON è il sito di Bitcoin! Anzi, il sito ufficiale di Bitcoin non esiste e non può esistere.

Questa è una cosa che molti non sanno, e che spesso genera equivoci (o anche peggio…). Bitcoin è realmente decentralizzato, e non c’è nessuna organizzazione dietro. Pertanto non può nemmeno esistere un sito ufficiale di Bitcoin: esiste solo un protocollo pubblico open source di fatto di proprietà dell’intera umanità.

Inoltre Bitcoin nei suoi 10 anni di esistenza è stato attaccato moltissime volte dagli hacker, che però non sono mai riusciti ad hackerarlo. In altre parole anche se Bitcoin.com fosse sotto attacco hacker, questo su Bitcoin non avrebbe alcuna conseguenza ed alcun impatto. E’ una questione privata di chi gestisce quel sito.

Notizia:
https://cryptonomist.ch/it/2019/03/04/bitcoin-com-sotto-attacco/

Iscriviti al nostro canale Telegram
Bitcoin sotto attacco da parte di hacker governativi? ultima modifica: 2019-03-06T11:53:16+02:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti