ATTENZIONE alle truffe dei finti wallet di Bitcoin Gold!

truffaPremessa: ad oggi, 30 ottobre 2017, non esiste ancora nessun wallet di Bitcoin Gold! Quindi chiunque vi proponga un wallet BTG sta mentendo.

Perchè? Semplice: nonostante il fork del nuovo BTG sia iniziato il 24 ottobre, non è ancora stata rilasciata la blockchain del Bitcoin Gold, quindi semplicemente non può esistere alcun wallet. Bisognerà attendere probabilmente almeno fino ai primi di novembre per poter vedere i primi wallet…

Ma allora perchè qualcuno ne approfitta “proponendo” dei wallet BTG? Perchè molte persone sono alla frenetica ricerca di un wallet per poter reclamare i BTG creatisi dopo l’inizio del fork. Infatti è bene ricordare che i nuovi BTG tecnicamente sono già stati creati, ma per reclamarli bisogna installare appositi wallet (a meno che al momento dell’inizio del fork non aveste i visti bitcoin su un exhange che abbia già provveduto a rendervi disponibili i nuovi BTG).

Questa frenetica ricerca di un wallet BTG (ripetiamo: non ne esistono ancora!) spinge purtroppo molte persone a cadere vittima delle truffe dei finti wallet BTG. Ma come funziona questa truffa?

Dovete sapere che per poter reclamare i nuovi BTG bisognerà scaricare appositi nuovi wallet ed inserire il seed o le chiavi private dei wallet su cui si avevano i BTC al momento dell’inizio del fork (martedì 24 ottobre 2017 alle ore 3:20 del mattino ora italiana). Ma se il software (o il sito) in cui inserite queste chiavi se ne impadronisce, può non solo “rubarvi” i BTG, ma anche gli stessi bitcoin! Infatti con quelle chiavi chiunque può accedere al vostro wallet, e prelevare tutti i BTC che eventualmente avete dentro inviandoli ad un proprio wallet!

Quindi fate molta attenzione a dove inserite il seed o le chiavi private dei vostri wallet!!!! MAI, e sottolineiamo mai, inserire questi dati su siti o software di dubbia provenienza. Prima di inserire il seed o le chiavi private di un proprio wallet bisogna SEMPRE assicurarsi che la provenienza del software o del sito in cui li state inserendo sia più che certa ed affidabile. Fidatevi SOLO di software o siti ufficiali sui quali non ci sia alcun dubbio sul funzionamento. Infatti dovete utilizzare solo software, o siti, che non si impadroniscano, e non utilizzino, le vostre chiavi private.

Come si riconoscono questi software o siti? Beh, sono pochi e ben noti. Sfruttate gli elenchi ufficiali su bitcoin.org e sul sito ufficiale di Bitcoin Gold (qui ovviamente di wallet non ce ne sono ancora). Oppure utilizzate solo software open source (ovvero con codice aperto) analizzati da tecnici esperti che ne hanno provato il corretto funzionamento. Sul sito ufficiale di Bitcoin Gold è anche stato pubblicato un elenco dei siti-truffa noti.

Assolutamente NON FIDATEVI di nulla che non corrisponda a queste caratteristiche! Perchè se un software non è open source (ma il codice è “nascosto”), o se non è ufficiale, la probabilità che sia una truffa è decisamente elevata. Peggio ancora per i siti web, il cui codice è sempre nascosto: fidatevi solo di quelli ufficiali, o comunemente ritenuti affidabili. E ricordatevi che ad oggi non esiste nessun wallet BTG in circolazione, quindi chiunque ve ne proponga uno sta mentendo (e molto probabilmente sta solo cercando di truffarvi)!

Iscriviti al nostro canale Telegram: Iscriviti al nostro canale Telegram
loading...
ATTENZIONE alle truffe dei finti wallet di Bitcoin Gold! ultima modifica: 2017-10-30T08:31:03+00:00 da Marco Cavicchioli

Commenti