Amazon ha perso mille miliardi: è record

L’anno scorso, a novembre, il prezzo delle azioni Amazon in borsa era sui massimi, a quota 188$.

Questo significa che la sua capitalizzazione di mercato complessiva era di quasi 1.900 miliardi di dollari.

Nel corso di quest’anno però il prezzo delle azioni è crollato a 85$, tanto che ora la sua capitalizzazione di mercato è scesa sotto i 900 miliardi.

In altre parole in circa 13 mesi il titolo Amazon ha perso mille miliardi di dollari di capitalizzazione.

Si tratta di un record storico assoluto, perchè prima d’ora nessun titolo aveva mai perso mille miliardi di dollari di capitalizzazione in borsa.

Ad esempio il titolo Apple a gennaio di quest’anno, quando ha toccato i suoi livelli massimi di sempre, capitalizzava quasi 3.000 miliardi di dollari, ma nel corso dell’anno ha perso solo il 28% pari a meno di 900 miliardi di dollari. Quindi è Amazon il primo titolo al mondo ad aver perso almeno mille miliardi di dollari di capitalizzazione dai sui massimi storici.

Va ricordato che la capitalizzazione di mercato è un dato puramente teorico che si ottiene moltiplicando il prezzo di mercato delle singole azioni per il numero complessivo delle azioni presenti sui mercati.


Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Tutti gli articoli di questo blog sono leggibili gratuitamente. In cambio ti chiedo solo di iscriverti al mio canale Telegram, t.me/MarcoCavicchioliUfficiale: così riceverai le notifiche dei prossimi articoli. Grazie.