“Altamente probabile” che il mercato delle criptovalute superi il trilione di dollari

La nostra fonte americana, che purtroppo non ci autorizza a rivelarne l’identità, ci ha inviato una nuova “soffiata”. In realtà stavolta si tratta di una previsione, effettuata da uno dei più importanti software al mondo di previsione finanziaria, che questa fonte ci ha girato al volo.

Secondo questo software entro fine 2018 è “altamente probabile” che la capitalizzazione di mercato delle criptovalute nel suo complesso superi il trilione di dollari (ovvero mille miliardi). In questo momento ad esempio è di circa 424 miliardi, quindi secondo questo software (solitamente molto affidabile) è altamente probabile che possa più che raddoppiare.

Ovviamente stiamo parlando solo di probabilità (e non di certezze), ma in questo  caso la cosa importate è quell’altamente. Ovvero secondo questo software non solo è possibile, e non solo è probabile: è addirittura altamente probabile. Come dire che il software “si stupirebbe” se ciò non avvenisse (seppur rimane anche possibile che non avvenga).

Purtroppo non sono state comunicate nè le motivazioni, nè quali potrebbero essere le valute responsabili di questo boom, ma nonostante ciò abbiamo deciso di pubblicare lo stesso la soffiata perchè ci pareva doveroso farlo nei vostri confronti (non era un’informazione che potevamo tenervi nascosta, visto che questa fonte nel corso dei mesi si è rivelata essere piuttosto affidabile, seppur “anonima”). Quindi prendete questa informazione “con le pinze”, come si suol dire, a causa della sua incompletezza, e del fatto che questa previsione non sia pubblica (e quindi non verificabile). Magari prima o poi questa fonte ci autorizzerà a rivelarne il nome…

Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri articoli di questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.