Wrapped Bitcoin sta implodendo?

Il valore di mercato di Wrapped Bitcoin (WBTC) è sceso sotto la parità con Bitcoin.

WBTC è un token che rappresenta Bitcoin su Ethereum.

Infatti la rete Bitcoin e quella Ethereum sono incompatibili, quindi è impossibile usare BTC su Ethereum. La soluzione è quella di utilizzare token su Ethereum che replicano alla pari il valore di Bitcoin, come Wrapped Bitcoin.

Quindi in teoria 1 WBTC = 1 BTC. E invece oggi 1 WBTC è sceso addirittura sotto gli 0,99 BTC.

Anzi, analizzando il grafico del valore di WBTC in Bitcoin degli ultimi 12 mesi si nota che il problema c’è già da qualche giorno.

Il problema ha iniziato a presentarsi leggermente il 13 novembre, per poi peggiorare il 18 novembre. A partire da ieri si è intensificato, con la discesa sotto gli 0,995 BTC.

In questo momento il problema non sembra ancora grave, ma appare in peggioramento. Occorrerà monitorare la situazione nei prossimi giorni.

Un paio di giorni fa l’analista Small Cap Scientist su Twitter aveva avvisato di “di stare alla larga per il momento da qualsiasi asset wrapped”.

Nel caso in cui WBTC perda definitivamente il peg con Bitcoin, quest’ultimo non dovrebbe avere problemi, ma potrebbero averli tutte quelle piattaforme basate su Ethereum che utilizzano Wrapped Bitcoin, a partire dagli exchange decentralizzati che ne consentono lo scambio.

Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri articoli di questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.