Venezuela: donate 12 tonnellate di cibo grazie a Bitcoin

Il progetto Bitcoin Interest è riuscito, senza problemi, a far arrivare in Venezuela un po’ di bitcoin ad un loro collaboratore locale che, con questi soldi, è riuscito ad acquistare 12 tonnellate di cibo ed a distribuirle alla popolazione affamata della sua città.

In Venezuela non è possibile fare entrare della merce, nemmeno se sono aiuti umanitari, e non è possibile inviare facilmente dollari. Nessun problema invece a fare arrivare bitcoin, con i quali la merce è stata comprata in loco da negozi che hanno accettato in pagamento i bitcoin.

Link:
https://cryptonomist.ch/it/2019/04/11/venezuela-cibo-acquistato-con-bitcoin/

Iscriviti al nostro canale Telegram
Venezuela: donate 12 tonnellate di cibo grazie a Bitcoin ultima modifica: 2019-04-13T14:20:34+02:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti