Sospetta diffamazione: rimosso il video di Scalping The Bull

Ieri lo youtuber italiano Scalping The Bull ha pubblicato un video contro Luca Boiardi.

Luca Boiardi è il principale youtuber crypto italiano, tanto che il suo canale The Crypto Gateway – Investire in Criptovalute è il più seguito d’Italia, con oltre 200.000 iscritti.

Nel video pubblicato ieri Scalping The Bull attaccava direttamente ed esplicitamente Luca Boiardi, di fatto dandogli dell’incompetente. Il video aveva riscosso un buon successo, tanto che era stato condiviso su diversi gruppi Facebook e Telegram.

E’ possibile che lo stesso Luca lo abbia segnalato a YouTube per presunta diffamazione nei suoi confronti, tanto che YouTube oggi lo ha rimosso per l’Italia scrivendo: “Video non disponibile. Questi contenuti non sono disponibili nel dominio di questo Paese a causa di un reclamo per diffamazione“.

La diffamazione è un reato punito dall’articolo 595 del Codice Penale con la reclusione fino a un anno o con multe fino a 1.032€. Tali pene possono arrivare anche a tre anni di reclusione o multe di 2.065€ in caso di aggravanti come l’offesa recata a mezzo stampa o in atto pubblico.

Tuttavia per poter stabilire se c’è stata o meno diffamazione occorre una sentenza di tribunale, quindi per ora non è accertato che vi sia stata. La rimozione del video da parte di YouTube è dovuta solo al rischio che ci sia stata diffamazione, e non al fatto accertato.


Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Tutti gli articoli di questo blog sono leggibili gratuitamente. In cambio ti chiedo solo di iscriverti al mio canale Telegram, t.me/MarcoCavicchioliUfficiale: così riceverai le notifiche dei prossimi articoli. Grazie.