Sorpresa: i bitcoin in realtà NON ESISTONO!

Come nel celeberrimo film Matrix, in cui “il cucchiaio non esiste” e la verità va cercata dentro di sè, anche i bitcoin fisicamente non esistono, ma la loro esistenza può essere trovata dentro di noi.

Infatti i singoli token BTC sono di fatto un’interpretazione di ciò che sta scritto sulla blockchain, e sulla medesima blockchain non ci sono. Non ci sono nemmeno nei wallet, dove invece ci stanno solamente le chiavi private.

Il discorso è decisamente complesso e curioso, e dimostra quanto sofisticato sia il protocollo Bitcoin!

Discussione del gruppo Facebook da cui è nato questo ragionamento:
https://www.facebook.com/groups/bitcoinitalia3/permalink/758094151578896

Articolo di Massimo Chiriatti:
https://cryptonomist.ch/2018/07/22/mondo-digitale/

PDF del protocollo Bitcoin (con la B maiuscola):
https://bitcoin.org/bitcoin.pdf

Numero di bitcoin in circolazione (con la b minuscola):
https://coinmarketcap.com/currencies/bitcoin/

Primo blocco della blockchain di Bitcoin minato da Satoshi Nakamoto:
https://blockchair.com/it/bitcoin/block/0

Definizione di Unspent Transaction Output (UTXO o UXTO):
https://en.wikipedia.org/wiki/Unspent_transaction_output

Gruppo Facebook “Bitcoin Italia (aperto e senza scam)”:
https://www.facebook.com/groups/bitcoinitalia3/

Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri articoli di questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.