Il riciclaggio riguarda meno dell’1% delle transazioni in Bitcoin

riciclaggio di denaro sporcoAbbiamo già avuto modo di dirvi che le “storie” sul riciclaggio di denaro sporco tramite Bitcoin sono state ampiamente sopravvalutate (ricordiamoci che il Dollaro e l’Euro sono ancora le monete più utilizzate per riciclare denaro sporco, ma nessuno ha mai proposto di abolirle o vietarle per questo motivo…).

Ora c’è la conferma: secondo un recente rapporto del team di analisi sul Bitcoin di FDD e Ellicit (una società che si occupa degli aspetti legali del Bitcoin) meno dell’uno per cento di tutte le transazioni Bitcoin sarebbe coinvolta in riciclaggio di denaro sporco!

Il rapporto, scritto per aiutare ad analizzare i flussi di BTC ed il pericolo di riciclaggio di denaro, ha indicato che il riciclaggio di denaro non è affatto un problema particolarmente grave per il Bitcoin, come invece sostengono alcuni critici delle criptovalute. La relazione afferma:

“La quantità di riciclaggio osservata su Bitcoin [è] piccola, e darknet come Silk Road e, in seguito, AlphaBay sono [in genere] la fonte di quasi tutti i Bitcoin riciclati attraverso servizi di conversione”.

Il rapporto indica anche che la stragrande maggioranza delle transazioni illecite con Bitcoin sono state elaborate in Europa, con più di cinque volte il numero di transazioni illecite del Nord America.

Il rapporto suggerisce inoltre che il modo migliore per combattere tale attività illecita è attraverso norme più severe in materia di antiriciclaggio (AML).

Fonte: cointelegraph.com/news/bitcoin-laundering-less-than-one-percent-of-all-transactions

Il riciclaggio riguarda meno dell’1% delle transazioni in Bitcoin ultima modifica: 2018-01-23T11:20:44+01:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti