Record di volumi su Localbitcoins in Europa e Canada nelle ultime settimane

LocalBitcoins CanadaLocalBitcoins.com è un servizio che consente lo scambio diretto di bitcoin da una persona all’altra. Nelle ultime settimane ha registrato dei veri e propri picchi nel volume degli scambi, soprattutto grazie al mercato europeo ed a quello canadese.

Il volume di scambi globali settimanali su LocalBitcoins è salito ad oltre 8mila BTC (circa 75 milioni di dollari) durante la settimana del 31 marzo (il record assoluto ovviamente è della settimana del 23 dicembre 2017, con quasi 130 milioni di dollari scambiati in bitcoin).

I mercati P2P canadesi ed europei stabiliscono il volume degli scambi registrati

Tuttavia in quest’ultima settimana gli scambi in euro su LocalBitcoins hanno superato il precedente record di circa 9 milioni di euro, con un nuovo picco di circa 11,5 milioni di euro. Il volume degli scambi EUR/BTC, 1.617 BTC, è il maggior volume di bitcoin mai scambiati in una singola settimana in euro su Localbitcoins!

I mercati P2P canadesi ed europei stabiliscono il volume degli scambi registrati

Anche il mercato canadese ha stabilito un nuovi record per il volume degli scambi: durante la settimana del 10 marzo gli scambi CAD/BTC si sono attestati attorno a quota 2,5 milioni di dollari canadesi, mentre durante la settimana del 24 marzo è stato abbattuto il nuovo record settimanale ad oltre 5 milioni di dollari canadesi.

I mercati P2P canadesi ed europei stabiliscono il volume degli scambi registrati

Il volume degli scambi in BTC della settimana scorsa in Canada ha stabilito un nuovo record assoluto, arrivando a di 904 BTC, superando addirittura il precedente massimo di 706 BTC della settimana del 30 maggio 2015.

I mercati P2P canadesi ed europei stabiliscono il volume degli scambi registrati

Non sono stati rivelati però i motivi di questi nuovi picchi, ma visto che il volume degli scambi complessivi settimanali in dollari americani è ancora basso (circa come all’inizio del 2017), si presume che siano dovuti ad un incremento della diffusione di bitcoin al di fuori degli USA. Tuttavia questi incrementi pare si siano verificati quasi solamente in Europa ed in Canada, perchè ad esempio in Giappone sono ancora bassi rispetto ai picchi dei mesi scorsi (così come anche in Cina, Gran Bretagna, Russia, ed a Hong Kong). Se escludiamo i picchi a livello globale che si sono verificati durante la bolla speculativa di dicembre e gennaio, gli attuali livelli complessivi sono paragonabili a quelli pre-bolla di novembre 2017.

Fonte: news.bitcoin.com/canadian-and-european-bitcoin-p2p-markets-set-record-trading-volume

Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri articoli di questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.