Problemi per Huobi e Tron (TRX): -7%

Oggi il prezzo di TRX, ovvero la criptovaluta nativa della blockchain di Tron, sta perdendo più del 7%.

Questo crollo sembra legato ai problemi che sta avendo l’exchange crypto Huobi.

Infatti l’exchange ha dichiarato venerdì che licenzierà il 20% dei suoi dipendenti, e chiederà a quelli rimasti di essere pagati in stablecoin. Questo ha generato una protesta interna, a cui l’azienda ha risposto chiudendo i canali di comunicazione interni del personale. Inoltre nell’ultima settimana sono stati prelevati token per un valore complessivo di 100 milioni di dollari dai suoi utenti.

Questa mattina il token di Huobi, HT, perdeva più dell’11%, ma in seguito si è risollevato.

Il fondatore di Tron, Justin Sun, fa parte del comitato consultivo di Huobi, tanto che le due realtà sono in qualche modo legate.

Si è scoperto che oggi Justin Sun ha ritirato 62 milioni di USDT e 60 milioni di USDC da Justlend, ed ha anche scambiato 100 milioni di USDT su Tron in USDT su Ethereum e USDC tramite Binance. L’ipotesi è che li voglia utilizzare per far fronte al recente grande deflusso di risorse di Huobi.

Inoltre la stablecoin di Tron, USDD, stanotte ha perso di valore, sebbene ormai da mesi abbia perso il peg con il dollaro.

Tutti questi problemi si sono sommati indebolendo le quotazioni di mercato di TRX, sebbene il suo prezzo attuale sia ancora superiore al minimo del 2022, seppur di pochissimo. Da notare che negli ultimi 12 mesi Tron è una delle poche criptovalute top 20 che non ha perso moltissimo.


Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Tutti gli articoli di questo blog sono leggibili gratuitamente. In cambio ti chiedo solo di iscriverti al mio canale Telegram, t.me/MarcoCavicchioliUfficiale: così riceverai le notifiche dei prossimi articoli. Grazie.