I Millennials si creano la pensione con i Bitcoin

Dall’investitore miliardario Mike Novogratz a celebrità come Ashton Kutcher e Paris Hilton, il bitcoin sta prendendo sempre più piede come fondo d’investimento tra personaggi noti ma non solo: sempre più millennials stanno pensando a un futuro senza contanti e mettendo da parte soli tramite la valuta digitale.

Si tratta dell’1% degli americani, un piccolo numero ma con forti prospettive di crescita, che sta comprando, vendendo e commercializzando Bitcoin da smartphone e computer portatili. Inoltre, alcuni millennials stanno utilizzando Bitcoin come base per il loro risparmio a lungo termine. E gli esperti dicono che ciò potrebbe rivoluzionare le istituzioni finanziarie degli States che hanno costruito imperi.

Roshaan Khan, 20 anni della Virginia Commonwealth University, è uno di quei millennials. Khan ha recentemente investito in Bitcoin e Ethereum e incoraggia i suoi amici a fare altrettanto.

“Tutto il mio patrimonio netto è in cripto valute, perché li vedo come il modo migliore per aumentare la mia capacità di essere finanziariamente sicuro e pagare i miei prestiti studenteschi”, ha detto Khan. “Mi piace l’idea di decentramento, il fatto che ci sia molta meno corruzione e legami politici. Quell’idea mi appaga … Non dovere passare attraverso le banche. Avere nuovo controllo finanziario sulle nostre vite “.

Andreas M. Antonopoulos, autore di Mastering Bitcoin e Internet di Money afferma che il concetto di denaro su Internet non è solo evidente e attraente per i millennials: è l’unico sistema, egli sostiene, che non li ha traditi.

“Quando si parla di millennials che sono stati completamente delusi da ogni istituzione sociale – il governo, la chiesa, la politica, i partiti – non possono più fidarsi di nessuno”, ha detto Antonopoulos. “Ricordano il 2008, il primo grande crash che hanno vissuto, e molti millennials non sono stati in grado di trovare lavoro. Hanno visto che nessun banchiere va in prigione “.

Ora che è giunto il momento per loro di iniziare a investire, i millenniali stanno scegliendo di farlo digitalmente.

A me sembra meglio investire in nuove tecnologie“, ha dichiarato Emil Thorsplass, un musicista di 24 anni proveniente dalla Norvegia. “Ho ancora il mio normale fondo pensione e le mie fatture devono ancora essere pagate tramite un conto bancario, ma gli investimenti in cripto valuta sono diventati una parte centrale del mio risparmio“.