Mega-pump di Luna già finito

Ieri nel giro di sole 5 ore il prezzo di LUNA (Terra) è salito da 2$ a 6$, ovvero con un guadagno del 200% che ne ha fatto triplicare il valore.

Anche per i mercati crypto un boom tale in così breve tempo è anomalo.

Si può parlare a tutti gli effetti di un pump di breve durata che ha gonfiato il prezzo della criptovaluta.

Anzi, si può immaginare che dietro questo pump ci sia una vera e propria “piccola” bolla speculativa, che in teoria potrebbe anche scoppiare.

Tuttavia dopo aver sfiorato i 6,9$ il prezzo è sceso a 4,7$, ma poi è nuovamente rimbalzato a circa 6$. Quindi un tentativo di scoppio di questa ipotetica bolla speculativa c’è già stato, ma non è successo niente.

Occorre monitorare la situazione oggi e domani per capire se questo incredibile livello di prezzo raggiunto in pochissime ore può tenere, o se ci saranno altri tentativi di scoppio della presunta bolla speculativa che lo ha generato. C’è però anche chi sostiene che il prezzo nei prossimi giorni possa schizzare a 10$.

PS: la nuova criptovaluta Luna, nata solo a fine maggio, non va conclusa con quella “storica” implosa a metà maggio, che ora si chiama LUNC (Luna Classic).

Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri post su questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.