LocalBitcoins: attenzione ad usare PostePay!

Riceviamo e pubblichiamo

Ciao, sono FastTransferBTC ProTrader e lavoro sulla piattaforma LocalBitcoins. Vorrei avvertire di stare attenti quando acquistate o vendete Bitcoin su questa piattaforma utilizzando la PostePay.

Tra i Top Venditori che lavorano con il metodo di pagamento PostePay c’è un utente sconosciuto che crea in continuazione nuovi account con documenti rubati, e invia le richieste di compravendita per avere i dati della vostra carta PostePay.

Successivamente chiama il centro blocco delle Poste Italiane fingendosi di essere il titolare della carta e ve la fa bloccare con la scusa di averla persa! Questo costituisce un reato di “Sostituzione di persona”, Art. 494 del codice penale, con reclusione fino ad un anno.

In questo modo solo a me in un mese ha fatto bloccare 7 volte la carta. Oggi ho scoperto che non sono l’unico e che ci sono altri venditori nuovi che hanno subito ultimamente lo stesso danno, più e più volte. Hanno anche ricevuto ricatti con estorsione in Bitcoin con la minaccia di hackerare l’account.

Abbiamo già provveduto a fare denuncia e far partire un indagine con tutti i nomi e le prove che abbiamo. Stiamo aspettando anche le registrazioni dal centro blocco delle Poste Italiane per risalire al numero di telefono dell’ignoto.

Quindi se volete vendere i vostri Bitcoin state attenti a chi date i dati della vostra carta Postepay.

Iscriviti al nostro canale Telegram
LocalBitcoins: attenzione ad usare PostePay! ultima modifica: 2019-02-23T10:51:58+02:00 da Fonte esterna

Condividi questo articolo:

Commenti