Lo Stato del Montana ritiene che i Bitcoin possano creare nuovi posti di lavoro

Molte cose interessanti stanno avvenendo nel mondo di Bitcoin. I governi locali statunitensi stanno mostrando una decisa forma di apprezzamento per la cripto-valuta. Nel Montana, il governo locale, ad esempio, sta fornendo fondi pubblici ad un progetto per minare Bitcoin. È un interessante apporto per la creazione di posti di lavoro.

Tutti sanno che l’ecosistema di Bitcoin può creare molti nuovi posti di lavoro, soprattutto nel mining. Ecco perché lo Stato del governo di Montana decide di fornire fondi pubblici ad un’impresa locale di estrazione Bitcoin. Questi fondi appartengono a un pacchetto di aiuti al lavoro locale per un ammontare complessivo di 1,1 milione di dollari.

Di questi 1.1m milione di dollari, 416.000 dollari sono concessi alla contea di Missoula. In questa parte del Montana, c’è un data center per il mining di Bitcoin chiamato Project Spokane che creerà nuovi posti di lavoro con questi fondi, una svolta decisamente interessante. E’ significativo che il governo riconosca il potenziale delle operazioni di estrazione di bitcoin. Fino a qualche settimana fa, qualcosa di simile sarebbe stato considerato impossibile.

Lo stato del Montana ha lanciato un’iniziativa denominata Big Sky Economic Development Trust Fund Program dedicata alla creazione di posti di lavoro a lungo termine nella regione. Le persone che gestiscono questa organizzazione stanno prendendo un approccio nuovo.

L’obiettivo è che Project Spokane crei altri 65 posti di lavoro. Inoltre, i soldi verranno utilizzati per l’acquisto di attrezzature, macchinari e rimborsi salariali.

Fonte: www.newsbtc.com

Iscriviti al nostro canale Telegram: Iscriviti al nostro canale Telegram
loading...
Lo Stato del Montana ritiene che i Bitcoin possano creare nuovi posti di lavoro ultima modifica: 2017-06-09T08:35:02+00:00 da Barbara Chionna

Commenti