La Russia sta lavorando alla legalizzazione del Bitcoin

La Russia sta seriamente valutando la legittimazione delle criptovalute. Sta infatti sviluppando un quadro giuridico che disciplinerà le transazioni che utilizzano valute digitali come il Bitcoin.

Il ministro delle finanze russo Anton Siluanov lo ha comunicato in un recente meeting finanziario a Mosca. Ha rassicurato gli utenti russi di Bitcoin e di altre criptovalute che il governo non escluderà né penalizzare le persone che le usano.

È una svolta completa del Ministero russo rispetto allo scorso anno: ora il presidente Vladimir Putin sembra optare per l’approvazione per le valute digitali.

Il ministero delle Finanze russo aveva precedentemente abolito e vietato le criptovalute in quanto le riteneva non sicure. Ora che hanno ottenuto il sostegno di Putin, lo Stato ha capito che le monete digitali fanno parte della nuova realtà economiche, Siluanov ha dichiarato che non c’è alcun motivo per metterli fuori legge. Ha detto che la prossima mossa è quella di redigere un disegno di legge per regolare le criptovalute.

Siluanov non ha ancora rivelato ulteriori dettagli, ha semplicemente affermato che l’obiettivo del ministero russo è quello di rendere legale l’acquisto di criptovalute allo stesso modo dell’acquisto dei titoli di stato e di altri titoli.

Fonte: cointelegraph.com/news/russia-is-working-on-legalizing-status-of-bitcoin-other-cryptocurrencies-rt

Vuoi sapere come investe sul bitcoin? Guarda questo video!
La Russia sta lavorando alla legalizzazione del Bitcoin ultima modifica: 2017-09-11T08:30:54+00:00 da Barbara Chionna

Commenti