La Corea del Sud legalizza ufficialmente i Bitcoin, mercato enorme per i traders

La Corea del Sud ha ufficialmente legalizzato i trasferimenti internazionali di Bitcoin ed è sul punto di fornire un quadro normativo per le piattaforme e i cambi di trading di Bitcoin.

Il 3 luglio il rappresentante Park Yong-jin del Partito democratico della Corea ha dichiarato che il governo sudcoreano è pronto a regolare il mercato Bitcoin. Park ha presentato tre revisioni per costruire una serie di framework regolatori per gli utenti Bitcoin e per facilitare ulteriormente le imprese e la crescita del mercato e dell’industria bitcoin sudcoreana.

Una delle revisioni proposte ai regolatori finanziari della Corea del Sud richieste alle imprese e alle piattaforme di trading di Bitcoin è di mantenere un capitale di almeno 436.000 dollari e di servizi di elaborazione dati per scopi definiti “know your customer (KYC)” e antiriciclaggio.

Sohn Ji-young su Korea Herald ha scritto che “Sotto il disegno di legge che mira a rivedere la legge sulle transazioni finanziarie elettroniche, gli operatori commerciali, gli intermediari o altri soggetti di attività coinvolti in transazioni criptate dovrebbero ottenere l’approvazione da parte della Commissione Financial Services. I requisiti includono il mantenimento del capitale di almeno 500 milioni ($ 436.300) e di servizi di elaborazione dati “.

Da allora, il governo sudcoreano ha introdotto diversi quadri normativi per l’industria Bitcoin. Sebbene l’industria del Bitcoin della Corea del Sud non sia ancora completamente regolamentata, il governo sudcoreano ha ufficialmente legalizzato i fornitori di servizi di Bitcoin per facilitare pagamenti, trasferimenti e scambi commerciali.

La stampa locale, incluso Korea Herald, ha riferito che la nuova legge sulla transazione in valuta estera sudcoreana ha iniziato a consentire l’approvazione da parte del Financial Supervisory Service (FSS), regolatore finanziario della Corea del Sud, delle società di fintech e dei fornitori di servizi Bitcoin.

Come le Filippine, la Corea del Sud ha ufficialmente legalizzato Bitcoin come metodo di rimessa, consentendo alle aziende di elaborare fino a $ 20.000 di valuta locale in Bitcoin per gli utenti.

Quando il governo sudcoreano regolerà completamente il mercato Bitcoin, legalizzando i Bitcoin come valuta digitale come in Giappone, i volumi di negoziazione del mercato di scambio Bitcoin sudcoreano registreranno probabilmente un tasso di crescita esponenziale.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Già secondo i dati di mercato, il mercato di cambio Bitcoin coreano è il terzo più grande dietro gli Stati Uniti e il Giappone.

La Corea del Sud legalizza ufficialmente i Bitcoin, mercato enorme per i traders ultima modifica: 2017-07-27T09:07:20+00:00 da Barbara Chionna

Condividi questo articolo:

Commenti