La banca centrale britannica oggi ha raddoppiato la creazione di denaro

La banca centrale della Gran Bretagna (Bank of England, BoE) oggi ha annunciato un’estensione del suo piano di emergenza a supporto della liquidità del sistema finanziario britannico.

In altre parole per oggi ha esteso a 10 miliardi di sterline l’importo massimo utilizzabile per il riacquisto di titoli di stato britannici (Gilt). Fino a ieri questo importo era fissato a 5 miliardi giornalieri, quindi oggi di fatto è raddoppiato.

Il nuovo tetto massimo raddoppiato rimarrà in vigore fino a venerdì 14 ottobre 2022, quando il piano di emergenza si concluderà.

Bisogna tenere presente che il denaro utilizzato per questi riacquisti è costituito di fatto da sterline create dal nulla dalla stessa banca centrale, che ha tutto il diritto di farlo. Da notare che quando il piano fu annunciato, ci furono picchi di acquisto di Bitcoin in sterline, mentre oggi a quanto pare non ce ne sono stati.

Inoltre sebbene oggi la sterlina britannica stia perdendo valore, non è ancora riscesa ai minimi annuali toccati il 26 settembre.

Da ricordare che spesso quando le banche centrali inondano i mercati finanziari di denaro creato dal nulla il prezzo di bitcoin tende a salire, perchè l’incremento di liquidità fa aumentare la pressione di acquisto.

Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri articoli di questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.