Jovanotti NON ha investito in Bitcoin Future (o Bitcoin Code)

Gira l’ennesima bufala che promuove la solita truffa.

Stavolta hanno scelto di sfruttare il nome di Jovanotti, aka Lorenzo Cherubini, perchè qualche giorno fa è andato ospite da Fabio Fazio a Che tempo che fa.

La bufala dice che ” l’ultimo investimento di Jovanotti ha lasciato gli esperti a bocca aperta e spaventato le banche”, ed aggiunge che Jovanotti “la scorsa settimana, è stato ospite di Che Tempo Che Fa, annunciando una nuova “scappatoia della ricchezza” che, a parer suo, può far diventare milionario chiunque, nel giro di 3-4 mesi”.

Anzi, Jovanotti avrebbe detto:

“Al momento, ciò che mi fa guadagnare di più è un nuovo programma di trading automatico di criptovalute, chiamato Bitcoin Code“.

La bufala prosegue dicendo che con Bitcoin Future sono stati generati 192,19 euro di profitto in sole 20 ore, e che dopo 5 giorni, la piattaforma aveva totalizzato un totale di 630 euro, pari ad un aumento del 252% sul mio deposito iniziale.  

Tutto ciò E’ FALSO!

Jovanotti è sì andato a Che Tempo Che Fa, ma non ha detto nulla di tutto ciò. E questa piattaforma non consente di guadagnare nulla: è solo una banale truffa, che sfrutta una bufala creata ad arte per convincere gli ingenui a regalare dei soldi a questi truffatori.

Tra l’altro è facilissimo scoprire che si tratta di una bufala. L’articolo riporta il logo de La Repubblica, ma non è un articolo de La Repubblica: risulta infatti pubblicato sul sito houseofwisdom.host, che non ha nulla a che fare con La Repubblica. Basterebbe questo per capire che si tratta di una notizia falsa…

Mi raccomando: non credete MAI a chi vi promette guadagni miracolosi come questi, perchè sono sempre e soltanto menzogne che servono solo per convincervi a regalare dei soldi a questi truffatori! State sempre alla larga da chiunque vi prometta guadagni stratosferici, tipo l’1% al giorno.

Iscriviti al nostro canale Telegram
Jovanotti NON ha investito in Bitcoin Future (o Bitcoin Code) ultima modifica: 2019-06-17T16:25:34+02:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti