Il crollo di FTX fa scendere Bitcoin

Dopo quello di questa notte, oggi pomeriggio il prezzo del token FTT di FTX ha subito un nuovo crollo.

Anzi, quello di oggi pomeriggio ha portato il prezzo addirittura sotto i 15$, mentre stanotte si era fermato a 15,4$.

Il problema sono i prelievi dall’exchange crypto, che sembrano sospesi.

A dire il vero non si è ancora capito bene se siano stati realmente sospesi, oppure se risultino solo rallentati a causa della presumibile mole molto elevata di richieste.

Molti utenti lamentano l’impossibilità di prelevare, soprattutto dalla versione globale della piattaforma (FTX.com). Altri utenti invece affermano di essere riusciti a prelevare con successo, ma in particolare dalla piattaforma statunitense (FTX.US).

Purtroppo non vi sono ancora comunicazioni pubbliche e ufficiali a riguardo.

La paura che FTX possa essere insolvente sta causando anche un calo significativo del prezzo di Bitcoin. Dopo essere sceso a 19.300$ nella notte, nel corso del pomeriggio è sceso anche sotto questa soglia. Oltretutto il calo potrebbe non essere ancora nemmeno finito.

Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri articoli di questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.