I russi disposti a pagare Bitcoin fino al 50% in più

Su alcune piattaforme di scambio P2P russe bitcoin viene venduto fino ad un prezzo di 6,4 milioni di rubli, che corrispondono a circa 64.000$.

Il fatto è che i russi non possono più depositare rubli sulle piattaforme centralizzate, tanto che su Binance il prezzo di BTC in rubli è persino più basso di quello in dollari. Però possono continuare a fare scambi diretti sulle piattaforme P2P.

Su queste piattaforme la domanda è aumentata tantissimo, mentre l’offerta no. Quindi il prezzo sale.

Mio profilo Twitter personale:
https://twitter.com/cavicchioli

Prezzo di bitcoin in dollari americani:
https://it.tradingview.com/chart/?symbol=btcusd

Tweet con gli screenshot:
https://cryptonomist.ch/2022/03/01/russi-stanno-pagando-bitcoin-64000/

Prezzo di Bitcoin in rubli russi su Binance:
https://it.tradingview.com/chart/?symbol=btcrub

Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri post su questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.