Guida: come risparmiare Fee su Coinbase (usando Gdax)

Coinbase GDAXRiceviamo da Michele Costa e pubblichiamo

Se avete mai trasferito criptovalute da Coinbase verso un’indirizzo esterno, vi sarete sicuramente accorti di aver pagato delle commissioni (cosiddette fee) sia quando avete scambiato i vostri euro per la criptovaluta che stavate acquistando, sia quando poi l’avete inviata ad un altro indirizzo.

Esiste però un modo (passando sempre da Coinbase) per risparmiare molto. Coinbase infatti è proprietaria di un’exchange chiamato Gdax, dove le commissioni sono molto più basse e dove si è automaticamente iscritti una volta terminata l’iscrizione a Coinbase.

Per prima cosa è necessario iscriversi a Coinbase ed effettuare la verifica dell’identità attraverso DUE documenti (es. Patente e Passaporto,). Una volta terminata la procedura (dura da 3 a 5 minuti solitamente) sarete abilitati ad utilizzare Gdax. Se avete dei problemi e non vi riconoscono i documenti, utlizzate l’app Coinbase che è molto più semplice che utilizzare il sito web, a mio avviso.

Effettuate quindi il Login su Gdax, e premete il testo deposit: vi si aprirà una finestra con varie opzioni, selezionate “Coinbase Account” e digitate l’importo che volete traferire (dovete già avere i vostri fondi su Coinbase ovviamente).

Cliccate su “Deposit funds” e avrete trasferito l’importo selezionato su Gdax, il trasferimento è immediato e gratuito.

Una volta che avete i fondi in euro su Gdax, potrete finalmente acquistare BTC, ETH o LTC, selezionate quindi il cambio che più vi interessa, ad esempio ETH/EUR se volete scambiare i vostri euro per gli Ethereum, digitate l’importo che volete scambiare e premete “Place buy order”.

L’acquisto sarà immediato, e una volta ricevuti i vostri ETH, BTC o quello che avete acquistato, premete il tasto “Withdraw” per mandare le vostre criptovalute ad un indirizzo esterno.

Premete poi il tasto sulla destra “ETH address” per inviare gli Eth ad un indirizzo esterno, (nel caso avreste comprato Bitcoin o altro ci sarà il tasto “BTC address”), inserite quindi il vostro indirizzo Eth esterno, quanti ETH volete mandare e confermate inserendo il Two Factor Code come richiesto.

Avete finito! Potete vedere la transazione su Coinbase (eh già!) ma utilizzando Gdax avete risparmiato un bel po’ di fee: dovreste aver pagato solo lo 0.30% della così detta Taker Fee.

Guida: come risparmiare Fee su Coinbase (usando Gdax) ultima modifica: 2018-02-09T15:48:19+01:00 da Michele Costa

Condividi questo articolo:

Commenti