Ecco come vi fregano!

ladriAbbiamo scoperto una truffa che, a quanto pare, sta facendo diverse vittime.

Si tratta di siti web che in buona sostanza ti dicono “lascia fare a noi il trading di bitcoin, che è difficile da fare: gestiamo noi i tuoi investimenti e ti diamo direttamente i guadagni”. Dove sta la truffa? Il diavolo, come è noto, sta nei dettagli… 😉

Primo: i tuoi soldi li devi versare su un loro conto, a cui tu non hai accesso. Insomma, gli devi dare i tuoi soldi alla cieca. Però loro ti promettono un guadagno fino addirittura al 3% al giorno! E’ un guadagno immenso, che potrebbe addirittura farvi raddoppiare il capitale in poco più di un mese! Già qui dovreste insospettirvi… ma il peggio deve ancora venire.

Infatti in tutto ciò che è stato detto fino ad ora la truffa non c’è. Se le cose stessero veramente così, e se questi servizi facessero poi effettivamente ciò che promettono, potrebbe persino essere una buona idea investire i  questo modo. Ma alla fine c’è una postilla che fa crollare il castello di carte: totale 50%.

Cosa significa “totale 50%”? Significa che il massimo che potete avere indietro è pari alla metà di quello che avete investito. Ovvero se voi gli consegnate una certa cifra sperando che vi possa rendere un po’ e di poterla ritirare dopo averci guadagnato, allora vi state sbagliando di grosso! Potrete avere indietro solo al massimo il 50% di quello che gli avete consegnato. Capìta la fregatura?

Quindi magari dopo che gli avete consegnato il vostro capitale qualche soldo ve lo danno anche indietro (il primo mese), ma poi potete scordarvelo. Alla fine non avrete mai indietro tutto il capitale investito (ma solo una parte), voi ci avrete perso e loro ci avranno guadagnato. Anzi, è probabile addirittura che il (loro) business in realtà stia tutto qua: forse nemmeno li investono in bitcoin, tanto l’obiettivo è solo quello di darvi indietro solo una parte di quello che gli avete consegnato, e tenersi il resto (che poi di fatto è il loro guadagno).

Quindi occhio a chi vi promette guadagni esagerati (sono sempre sintomo di scarsa affidabilità), occhio alle postille (che sono quelle che vi fregano), e soprattutto occhio a chi vi chiede di dargli i vostri soldi!

Vuoi sapere come investe sul bitcoin? Guarda questo video!
Ecco come vi fregano! ultima modifica: 2017-07-12T09:06:41+00:00 da Marco Cavicchioli

Commenti