Draghi: l’Estonia non può creare una propria criptovaluta

Mario DraghiIl 7 settembre 2017 potrebbe essere ricordato nella storia come il primo giorno in cui un governatore della Banca Centrale Europea (BCE) abbia risposto ad una domanda specifica sulle criptovalute.

Infatti durante la conferenza stampa tenutasi a Francoforte un giornalista gli ha rivolto una domanda specifica sul progetto dell’Estonia di crearsi una propria criptovaluta di cui vi abbiamo già parlato qualche giorno fa. La risposta di Mario Draghi (l’attuale governatore della BCE) è stata: «Nessun paese nella zona euro può introdurre una propria valuta». L’Estonia è entrata nell’Euro nel 2011, quindi la risposta di Draghi è chiara: l’Estonia non può crearsi una sua criptovaluta.

Ora si attende la risposta dell’Estonia: abbandonerà il progetto? E se invece dovesse decidere di proseguire cosa rischia?

Infatti la risposta di Draghi è molto chiara: NO!  L’Estonia non può emettere una propria moneta in alcun modo fino a che rimarrà nell’Euro. E, per ora, sembra che non sia intenzionata ad abbandonarlo…

Quindi il progetto della criptovaluta estone, fino a prova contraria (o a smentita), ad oggi va considerato fermo.

Fonte: www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2017-09-07/draghi-dice-no-minibot-nessun-paese-zona-euro-puo-introdurre-propria-valuta-183358.shtml

Per i tuoi investimenti in criptovalute consigliamo: The Rock Trading! Per i tuoi investimenti in criptovalute consigliamo: The Rock Trading
Draghi: l’Estonia non può creare una propria criptovaluta ultima modifica: 2017-09-09T13:59:14+00:00 da Marco Cavicchioli

Commenti