Bloccate molte carte Visa in Bitcoin

Bitcoin VisaTempo fa vi avevamo segnalato l’esistenza di molte carte di debito alimentate a Bitcoin che giravano sul normale circuito Visa.

E’ di oggi invece la notizia che molte di queste carte hanno sospeso il servizio.

Infatti diversi fornitori di carte di debito prepagate in criptovalute hanno bruscamente il servizio sospeso: le società interessate sono Bitwala, Cryptopay, Wirex e TenX (ma ce ne sarebbero anche delle altre), ed hanno fatto sapere via Twitter che la sospensione è dovuta alla società emittente della carte che agisce per conto di Visa Europe (che sarebbe Wavecrest, di Gibilterra).

Alcuni utenti di altre carte di debito bitcoin hanno ricevuto un’email da Wavecrest con la quale venivano informati che tutte le carte di debito Wavecrest sarebbero state chiuse con effetto immediato, e che i fondi degli utenti sarebbero al sicuro sui propri wallet.

Il giornalista del The Daily Beast, Joseph Cox, ha affermato che secondo una dichiarazione di Visa Europe l’azione sarebbe stata intrapresa a causa di “non conformità” di Wavecrest alle normative di adesione di Visa.

Per ora non ci sono altre informazioni a riguardo, ma pare che il problema potrebbe affliggere anche le più conosciute BitPay e Xapo.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Fonte: thenextweb.com/hardfork/2018/01/05/spending-bitcoin-with-a-debit-card-just-got-a-lot-harder

Crypto Green Mining
Bloccate molte carte Visa in Bitcoin ultima modifica: 2018-01-05T15:09:36+00:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti