Bitcoin potrebbe tornare sopra quota 10mila dollari a breve?

crescitaOmkar Godbole di Coindesk pubblica oggi un articolo in cui suggerisce che Bitcoin potrebbe tornare a breve anche sopra quota 10mila dollari dopo il capodanno cinese (che quest’anno sarà venerdì 16 Febbraio). Anzi, aggiunge che potrebbe anche raggiungere gli 11.000 dollari entro fine mese, ma forse in modo “transitorio”.

In effetti oggi è già tornato abbondantemente sopra quota 9.000, con un trend di crescita che dura da 3 giorni.

Godbole infatti dice che in vista delle festività del capodanno i cinesi e i sudcoreani solitamente cambiano bitcoin in monete fiat (per spenderle), tanto che infatti solitamente Bitcoin tende a calare nel periodo precedente. Questo periodo sta per finire…

Analizzando i dati storici fin dal 2015 si scopre che a Gennaio il valore è sempre sceso, per poi tornare a salire entro fine Febbraio. Quest’anno a Gennaio ha perso quasi il 27%, chiudendo il mese a quota 10mila circa. Se anche quest’anno la chiusura di Febbraio dovesse essere in crescita rispetto a quella di Gennaio dovremmo aspettarci entro fine mese un valore superiore a 10.000 dollari (forse 11mila).

Inoltre aggiunge che i grafici tecnici suggerirebbero che ci sia già stata un’inversione rialzista.

Tuttavia è possibile che, anche se questa crescita si verificasse, potrebbe non essere duratura (perlomeno sul breve periodo). Infatti questi guadagni secondo Godbole potrebbero essere “transitori”. Se così fosse potrebbe anche innescarsi un altro scenario ribassista, che potrebbe far nuovamente crollare il valore attorno a quota 6.000 dollari (come il picco minimo toccato il 6 Febbraio).

Fonte: www.coindesk.com/bitcoin-sees-bull-reversal-ahead-of-chinese-new-year

Bitcoin potrebbe tornare sopra quota 10mila dollari a breve? ultima modifica: 2018-02-14T17:43:56+01:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti