Bitcoin su Enigmistica24

Oggi sul suo profilo Instagram il direttore del Cryptonomist, Amelia Tomasicchio, ha pubblicato una storia con la foto di una pagina di Enigmistica24 che mostrava il logo di Bitcoin in uno dei giochi.

Il fatto è che Enigmistica24 è l’inserto di enigmistica de Il Sole 24 Ore, ed è per questo che l’utilizzo del logo di Bitcoin in questo gioco è quantomeno curioso.

Tra l’altro appare anche il logo di Steem, la piattaforma social basata su blockchain la cui interfaccia web più conosciuta, Steem.it, è stata da poco acquistata da Tron.

A dire il vero almeno altri due di questi loghi si riferiscono direttamente o indirettamente ad Internet: quello del globo con il puntatore del mouse, spesso utilizzato per riferirsi al browser, e quello del carrello, spesso utilizzato per l’e-commerce.

Dopo esser comparso brevemente anche su Rai1, all’Eredità, Bitcoin sta lentamente entrando nel maistream anche in Italia, sebbene molto lentamente, e poco alla volta. Per quanto ciò possa essere ancora poco significativo, per ora, è comunque significativo: Bitcoin non è più solamente uno strumento di ultra-nicchia che fa parlare di sè il mainstream solo quando il suo prezzo crolla o quando si formano delle bolle speculative, ma che è già in grado di incuriosire anche le persone comuni grazie alle sua caratteristiche uniche e rivoluzionarie.

Bitcoin su Enigmistica24 ultima modifica: 2020-04-19T16:29:01+02:00 da Marco Cavicchioli

Condividi questo articolo:

Commenti