Bitcoin sotto quota 4.000 dollari

minimoNuovo crollo nella notte per il prezzo di bitcoin, che perde il 13% e scende sotto quota 4.000 dollari.

In questo momento si aggira attorno ai 3.750 dollari, ma nella notte ha toccato anche un picco minimo di 3.630.

Questo è il nuovo minimo annuale del 2018, ed era stato previsto da alcuni analisti. Questi stessi sostengono che potrebbe calare ancora, fino forse a scendere sotto quota 3.000, a 2.900 dollari, ma poi dovrebbe iniziare a risalire.

Da notare però il volume degli scambi, che invece è ai massimi degli ultimi sei mesi. Ricordate che, visto che ogni volta che qualcuno effettua una vendita significa necessariamente che qualcuno ha affettuato un acquisto di pari entità, volumi elevati di scambi significano sì volumi elevati di vendite, ma anche giocoforza di acquisti. Negli ultimi 30 giorni, mano a mano che il prezzo scendeva, i volumi aumentavano, e questo significa che il mercato continua ad essere interessato a comprare questo asset, soprattutto se il prezzo è basso.

Un ringraziamento speciale allo sponsor di questo blog che rende possibile la sua esistenza: CryptoRefills.
Su cryptorefills.com trovi buoni regalo e ricariche del telefono acquistabili in Bitcoin ed altre criptovalute, da spendere in molti negozi e siti di e-commerce: clicca per sapere quali.


Iscriviti al mio canale Telegram per ricevere le notifiche dei futuri articoli di questo blog: t.me/marcocavicchioliufficiale.